Champions: Barcellona pazza di Pedri, segna e a casa in taxi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – ROMA, 21 OTT – Dopo Ansu Fati, la Barcellona ‘blaugrana’ si è innamorata di un altro campioncino che è ancora
minorenne. Si tratta di Pedri Gonzalez, calcisticamente solo
Pedri, che viene dalle Canarie (il Barça lo ha acquistato dal
Las Palmas) e da una famiglia da sempre tifosa della squadra di
cui ora questo ragazzo fa parte. Pedri ieri è andato in gol,
così come Ansu Fati, nel 5-1 contro il Ferencvaros, e in Spagna
stanno facendo il giro dei social le immagini in cui si vede il
ragazzino in mascherina che, dopo la partita, torna a casa in
taxi.
    Infatti non avendo ancora compiuto 18 anni (ne ha 17 e 330
giorni) Pedri non può ancora guidare, così prende le auto
gialle, cosa che fa spesso anche per andare ad allenarsi. Ansu
Fati, invece, fa notare il ‘Mundo Deportivo’, vive in famiglia,
quindi ogni volta lo accompagna suo padre. L’importante è
giocare nel Barça, e farsi trovare pronti: per le fuoriserie ci
sarà tutto il tempo. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte