Champions: Ajax-Atalanta, formazioni

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

L’Atalanta si gioca il secondo accesso agli ottavi su due edizioni di Champions League, mercoledì sera, in casa dell’Ajax. Negativizzato Gosens e rientrato il diverbio col capitano Gomez, l’allenatore Gian Piero Gasperini si presenta in videoconferenza insieme a Marten de Roon deciso a non chiudersi: “Poter contare su due risultati su tre è un piccolo vantaggio, ma dobbiamo essere capaci di proporci e segnare. Non possiamo limitarci a difenderci e basta, col rischio di subire l’iniziativa dell’Ajax”, la premessa. Il vantaggio nel Gruppo D coi Lancieri è risicato, 8 a 7: “Il 2-2 a Bergamo il 27 ottobre era stato molto aperto e ci aveva dato la certezza delle nostre capacità di recupero dalle situazioni sfavorevoli, dopo un rigore contro un po’ generoso e il raddoppio – prosegue il tecnico -. L’Ajax nella sua storia è sempre andato all’attacco: vista la forza offensiva dell’avversario, dovremo essere attenti in fase difensiva, ma la qualificazione passa anche dalla nostra capacità di essere pericolosi”. 

Probabili formazioni di Ajax-Atalanta, partita dell’ultima giornata della fase a gironi di Champions League. 

AJAX (4-2-3-1): 24 Onana, 5 Klaiber, 3 Schuurs, 17 Blind, 31 Tagliafico, 6 Klaassen, 8 Gravenberch, 39 Antony, 10 Tadic, 7 David Neres, 23 Traoré. (1 Stekelenburg, 16 Scherpen, 21 Martinez, 2 Timber, 4 Alvarez, 26 Jensen, 18 Ekkelenkamp, 19 Labyad, 11 Promes, 9 Huntelaar, 30 Brobbey). All.: Ten Hag. ATALANTA (3-4-1-2): 95 Gollini, 2 Toloi, 17 Romero, 19 Djimsiti, 33 Hateboer, 15 De Roon, 11 Freuler, 8 Gosens, 32 Pessina, 72 Ilicic, 10 Gomez. (31 Rossi, 57 Sportiello, 6 Palomino, 21 Piccini, 26 Mojica, 27 Depaoli, 40 Ruggeri, 43 Panada, 18 Malinovskyi, 7 Lammers, 9 Muriel, 91 D. Zapata). All.: Gasperini.


Fonte originale: Leggi ora la fonte