Cervia. Due kg di marijuana e piante ancora allo stato vegetativo nella casa di un pregiudicato cervese

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

I Carabinieri della Compagnia di Cervia – Milano Marittima hanno arrestato un cittadino italiano per detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.

In particolare, nella giornata di lunedì, militari dell’aliquota radiomobile, nell’ambito dei servizi finalizzati al contrasto del fenomeno degli stupefacenti, hanno proceduto a perquisire l’abitazione di un pregiudicato cervese.

Al termine del controllo i carabinieri hanno rinvenuto:

  • nel giardino dell’abitazione 5 piante ancora in stato vegetativo;
  • nascosta nelle varie stanze 2 Kg. di marijuana occultata in vari barattoli e scatole;

La sostanza psicotropa è stata sequestrata unitamente al materiale per il confezionamento, ad un termometro e una lampada UV presumibilmente impiegata per la coltivazione in “house” dello stupefacente.

Sequestrata anche la somma di 1.700 euro in contanti, probabile frutto del commercio di droga.

L’arrestato, associato presso la casa circondariale di Ravenna, al termine dell’udienza di convalida è stato sottoposto alla misura cautelare della custodia in carcere.

Cervia, 27 novembre 2020

foto droga

  • Lascia un commento