Cecchinato e Sonego avanti al Sardegna open

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – SANTA MARGHERITA DI PULA, 13 OTT – Fuori Seppi,
Mager e Zeppieri. Avanti Sonego e Cecchinato. Giornata buona
quasi a metà per gli italiani sui campi in terra rossa al Forte
Village Sardegna Open, ATP 250 con un montepremi di 271.345
euro. Tra Mager e Cecchinato, messi uno contro l’altro dal
sorteggio, uno doveva andare via. Mager ha rischiato il
colpaccio: ha vinto il primo set e ha sprecato un match point
sul tie break al secondo. Onore però a Cecchinato: il
palermitano non si è mai lasciato tentare dalla resa. E, dopo
aver ribaltato il tie break, si è spianato anche
psicologicamente la strada per il facile successo (6-2) al terzo
set.
    Sconfitta di Seppi invece contro l’argentino Delbonis: prima
di uscire al secondo set peró ha costretto l’avversario
sudamericano a sudare al tie break. Nell’altro derby azzurro
Sonego ha battuto in due set il connazionale Zeppieri. E, se il
primo set è stato abbastanza facile (6-2), il secondo è invece
finito al tie break. Nelle altre partite lo spagnolo Andujar ha
battuto con un doppio 7-5 lo slovacco Kovalik. Evidentemente era
giornata per gli iberici: Carballes Baena, battendo 7-5, 6-4
l’argentino Coria si è guadagnato l’accesso agli ottavi contro
Fognini, domani alla prima gara del torneo di Santa Margherita
di Pula. Avanti pure il serbo Djere: 6-3, 6-1 contro l’indiano
Nagal. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte