Calcio: Florentino Perez invoca Superlega,’riforma urgente’

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – ROMA, 20 DIC – La riforma del calcio europeo “non
può aspettare e deve essere affrontata”. Così si è espresso
Florentino Perez all’assemblea della Liga spagnola. Come
riferisce As, il numero uno del Real Madrid ha difeso
chiaramente l’idea di una nuova competizione, senza citare
direttamente la Super League Europea, questione che da tempo
viene dibattuta.
    “Niente sarà mai più come prima”, ha esordito il presidente del
club blanco. “La pandemia ha cambiato tutto. Ci ha resi tutti
più vulnerabili e anche il calcio. Il calcio ha bisogno di
formule che lo rendano più competitivo ed emozionante”.
    Perez ha poi ricordato il ruolo storico del Real Madrid nel
mondo del calcio e non solo per i risultati: “il Real ha
partecipato storicamente a tutte le innovazioni e ha protetto le
innovazioni nel nostro sport . Il club è stato l’unico fondatore
della FIFA nel 1904 insieme a sette federazioni nazionali. Nel
1955 L’Equipe e Madrid promossero la creazione della Coppa dei
Campioni, un evento rivoluzionario che ha cambiato la storia del
calcio… . Senza tutti questi cambiamenti, il calcio non avrebbe
potuto essere quello che è, ma ora abbiamo bisogno di un nuovo
cambiamento, per affrontare questa nuova epoca. La riforma del
calcio non può aspettare e deve essere affrontata. Abbiamo la
responsabilità di lottare per questo cambiamento”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte