Calcio: Blessin,ora ripartire subito per puntare la A

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – GENOVA, 21 MAG – “Abbiamo assolutamente la
responsabilità per i nostri tifosi di fare subito il possibile
per tornare in serie A”. Alexander Blessin ha ancora negli occhi
le immagini della Gradinata Nord che nel giorno del definitivo
addio alla serie A ha cantato per 95′ nonostante l’ennesima
sconfitta e al triplice fischio è rimasta oltre 20′ a cantare e
sbandierare con la squadra, lo staff tecnico e la nuova
dirigenza immobile sul campo a guardare i tifosi festeggiare.
    “La nostra missione adesso è quella di ritrovarci tra un anno
a quest’ora a festeggiare la risalita-ha sottolineato Blessin-.
    Il nostro è un dovere nei confronti di questi incredibili
tifosi”. Un Genoa che andrà avanti proprio con il tecnico
tedesco ma con una rosa giocoforza rinforzata.
    “Vogliamo creare una rosa composta da giovani selvaggi e
giocatori esperti ma soprattutto elementi di qualità in ruoli
chiave. La fiducia? La sento al cento per cento. D’altra parte
sin da quando ho firmato il 19 gennaio scorso conoscevo la
situazione e in questi mesi ho sempre parlato con Spors (g,m,) e
ogni settimana con Wander (777 Partners) e il presidente
Zangrillo. Questo è un progetto a lungo termine e per me è molto
importante avere la fiducia della società al cento per cento,
che sento, perché solo tutti insieme possiamo superare qualunque
ostacolo”.
    Un Genoa dunque pronto a ripartire. “Inizieremo subito a
progettare la rosa per la prossima stagione . Servono giocatori
di qualità nei ruoli chiave, giocatori che abbiano l’orgoglio di
portare questa maglia. Ma sono positivo anche perché avrò la
possibilità di seguire tutto sin dalla preparazione estiva.
    Ripeto sapevo a cosa andavo incontro ma sono veramente
orgoglioso di essere l’allenatore di un club eccezionale come il
Genoa”.
    . (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte