Bolivia: exit poll, Luis Arce nuovo presidente

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Luis Arce, il candidato della sinistra e delfino dell’ex capo di stato Evo Morales, ha vinto le elezioni presidenziali in Bolivia al primo turno con il 52,4% dei voti, secondo un exit poll diffuso da il canale privato Unitel.
    L’ex ministro dell’Economia è di oltre 20 punti di vantaggio sul suo principale rivale, il centrista Carlos Mesa (31,5% dei voti), e assicura il ritorno al potere del Movimento verso il socialismo (Mas) dopo le dimissioni di novembre 2019 di Morales, accusato dall’opposizione di brogli elettorali.

La presidente boliviana ad interim Jeanine A¤ez, ha riconosciuto oggi, pur in assenza di dati ufficiali dello scrutinio, la vittoria nelle elezioni presidenziali di Luis Arce, candidato del Movimento al socialismo (Mas), chiedendogli via Twitter di “governare pensando alla Bolivia e alla democrazia”. “Ancora non disponiamo dello scrutinio ufficiale – ha indicato – però in base ai dati di cui disponiamo il signor Arce e il signor (David) Choquehuanca hanno vinto le elezioni”.


Fonte originale: Leggi ora la fonte