>ANSA-IL-PUNTO/COVID: Fvg,tamponi gratis quarantena e scuole

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – TRIESTE, 28 GEN – “Tamponi antigenici gratuiti nelle
farmacie e nelle strutture private convenzionate per ampie fette
della popolazione (fine isolamento, fine quarantena e
tracciamento scolastico) ed estensione della compartecipazione
regionale al costo dei tamponi antigenici per i bambini al di
sotto dei 12 anni: sono due misure con le quali diamo risposta a
un quadro epidemiologico mutato con l’obiettivo di ridurre i
costi dei tamponi alle famiglie, alleggerendo nel contempo la
pressione sulle Aziende sanitarie”. Lo ha afferma il
vicegovernatore con delega alla Salute Riccardo Riccardi
annunciando l’approvazione in Giunta di due delibere sui tamponi
Covid. La prima delibera prevede la completa gratuità dei
tamponi al di fuori dei Dipartimenti di prevenzione nelle
farmacie convenzionate e nelle strutture sanitarie aderenti ai
protocolli d’intesa nazionali. “Per questo – ha riferito
Riccardi – investiamo 10 milioni”. La seconda delibera estende
la compartecipazione della Regione al costo dei tamponi a tutti
i minori residenti o domiciliati in Fvg.
    Oggi video incontro del Governatore Fedriga e del vice
Riccardi con i responsabili regionale del sindacato degli
infermieri Nursind. “Il confronto con le diverse categorie è
utile per fare le scelte migliori per lo sviluppo e la tenuta
del sistema sanitario. A livello nazionale attraverso la
Conferenza delle Regioni proseguirà l’interlocuzione con il
Governo per dar risposta alle richieste di una categoria
importante come gli infermieri”. Per il Fvg “stiamo mettendo il
massimo impegno per trovare le soluzioni possibili per far
fronte alle criticità che si manifestano all’interno delle
Aziende sanitarie anche se, in virtù della normativa nazionale
vigente, i margini di manovra sono estremamente limitati”, hanno
detto Fedriga e Riccardi.
    Infine, oggi in Fvg si sono registrati 5.403 nuovi contagi e
7 decessi. In terapia intensiva i pazienti scendono a 39, negli
altri reparti sono 484. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte