Andrea Bocelli, da Assisi augurio Natale sereno a chi soffre

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Il concerto di Natale dalla Basilica Superiore di San Francesco ad Assisi “è stato il nostro modo di augurare a tutti un Natale sereno, soprattutto a coloro che hanno tanto sofferto durante questo anno difficile e travagliato e a coloro che stanno ancora attraversando momenti difficili”. A dirlo all’ANSA è stato il maestro Andrea Bocelli, al termine della registrazione dell’evento che andrà in onda su Rai 1 il 25 dicembre al termine della benedizione di Papa Francesco.
    “Non è la prima volta che canto qui – ha ricordato Bocelli – ma la presenza del Santo e l’insegnamento che ha lasciato alla cristianità è sempre fortissimo e si percepisce tanto”. Alla domanda se, attraverso il concerto, da Assisi possa partire un messaggio di speranza in questi tempi di pandemia, il maestro ha puntualizzato che “San Francesco impersonifica la speranza”.
    (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte