Al Tcbo Lifits interpreta il Primo Concerto di Mendelssohn

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – BOLOGNA, 13 OTT – Cittadino tedesco nato in
Uzbekistan e con una carriera artistica sviluppata anche in
Italia, il pianista Michail Lifits, sarà protagonista del
concerto in programma il 15 ottobre alle 20.30 al PalaDozza di
Bologna per la stagione sinfonica del Teatro comunale.
    Dopo aver vinto nel 2009 il prestigioso Concorso ‘Busoni’ di
Bolzano, è stato ospite di sale come la Carnegie Hall di New
York e la Philharmonie di Berlino.
    A Bologna Michail Lifits interpreterà il Primo Concerto in
sol minore per pianoforte e orchestra di Mendelssohn, un lavoro
composto nel 1830 e strutturato in tre movimenti senza soluzione
di continuità.
    Sul podio dell’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna
debutta Yoel Levi, che, nella seconda parte della serata,
dirigerà anche la dirompente e celeberrima Sinfonia N. 3 in mi
bemolle maggiore, ‘Eroica’, di Beethoven, eseguita per la prima
volta a Vienna nel 1805. Nato in Romania e cresciuto in Israele,
Yoel Levi torna a Bologna dopo due anni, nel 2008 aveva
inaugurata la stagione concertistica dell’Orchestra
Filarmonica. Nella sua lunga carriera ha ricoperto incarichi
presso l’Atlanta Symphony Orchestra, la Filarmonica di
Bruxelles, l’Orchestre National d’Ile de France, la KBS Symphony
Orchestra di Seoul e la Israel Philharmonic Orchestra. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte