A Teheran a fuoco bandiere francesi e foto di Macron

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Bandiere francesi e fotografie di Emmanuel Macron date alle fiamme oggi pomeriggio davanti all’ambasciata di Parigi a Teheran, dove manifestanti si sono radunati per protestare contro il presidente francese, colpevole di avere difeso la pubblicazione delle vignette su Maometto da parte di Charlie Hebdo. I partecipanti alla protesta hanno chiesto l’espulsione dei diplomatici francesi e un boicottaggio dei prodotti francesi. Gridati anche slogan di ‘Emmanuel Rushdie’, con cui il presidente francese √® stato paragonato allo scrittore anglo-indiano Salman Rushdie, condannato a morte con una fatwa dell’Ayatollah Khomeini nel 1989 per il suo romanzo ‘I versi satanici’. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte